Condono interessi: slitterà a 31 marzo il termine per l'adesione

Slitta dal 28 febbraio al 31 marzo il termine per aderire al condono sugli interessi moratori per le cartelle di pagamento. Lo prevede un emendamento al decreto salva-Roma approvato nella serata di ieri dall'Aula del Senato. Il provvedimento passa adesso alla Camera per la seconda lettura e dovrà essere approvato entro il 28 febbraio.

L'emendamento ha anche previsto la possibilità di sanare senza interessi anche le cartelle notificate ai contribuenti dagli enti di riscossione locali, le cosiddette ingiunzioni fiscali, che in questi giorni molti contribuenti stanno ricevendo dalle società cui si sono affidate molti comuni italiani.

Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com