Risarcimento del danno

Responsabilità professionale dell'avvocato: spetta al cliente provare la colpa del terzo da cui trae origine il diritto di credito affidato al legale

Autore: Avv. Stefano Salerno

Con la Sentenza n. 6347/2014 della III Sezione Civile - Relatore dott. Marco Rossetti - la Suprema Corte a pochi giorni di distanza dalla sentenza 5791/2014, ritorna sul campo della responsabilità professionale forense

Civile

Assicurazione per la responsabilità professionale dell'avvocato: i concetti di rischio e di danno

Autore: Avv. Stefano Salerno

La sentenza Cass. 5791/2014 afferma il principio secondo cui ciò che rileva ai fini della copertura assisurativa è il tempo in cui si è consumata la condotta colposa e non anche il momento in cui si è verificato l'evento dannoso

Tributario

Rateazione ruolo: il beneficio si perde non pagando otto rate

Autore: Redazione

Pubblichiamo il testo della risoluzione n.32/E con cui l'Agenzia delle Entrate ha chiarito che la norma agevolativa - che ha aumentato da due a otto il numero di rate il cui mancato pagamento comporta la decadenza dal beneficio della rateazione delle somme iscritte a ruolo - è applicabile anche ai piani di rateazione in corso alla data del 22 giugno 2013

Fallimentare

Ammissione al passivo dei crediti tributari: non occorre la notifica del ruolo

Autore: Avv. Gennaro Esposito

Non è necessaria la previa notifica del ruolo al curatore fallimentare ai fini dell'ammissione al passivo fallimentare dei crediti tributari basati su di esso.

Deontologia

Le nuove tariffe forensi

Autore: Avv. Stefano Salerno

In corso di pubblicazione il Decreto Ministeriale contenente i nuovi parametri per la liquidazione dei compensi legati alla professione forense

Risarcimento del danno

Il fatto illecito commesso durante la gestazione cagiona un danno risarcibile alla nascita

Autore: Avv. Stefano Salerno

La giurisprudenza di legittimità afferma il diritto del soggetto nato ad ottenere il risarcimento del danno derivante da fatto illecito commesso tra il concepimento e la nascita.

Locazioni

Diritto di prelazione in favore del conduttore: eccezione ai principi generali non suscettibile di applicazione analogica

Autore: Avv. Stefano Salerno

Il diritto di prelazione previsto dalla L.431/1998 in favore del conduttore va inteso quale limitazione all'autonomia contrattuale della parte locatrice e come tale avendo natura eccezionale, non può applicarsi in via analogica.

Tributario

Mediazione tributaria: chiusura anticipata della lite nel 57 per cento dei casi

Autore:

Su circa 125mila mediazioni attivate dal 2 aprile 2012 al 2 ottobre 2013 quasi 72mila si sono chiuse con un accordo, registrando un indice di definizione di circa il 57%

Tributario

Omesso versamento di ritenute certificate: l’assenza di liquidita’ non esclude il reato.

Autore: Sabrina Caporale

Non può essere invocata per escludere la colpevolezza, la crisi di liquidità del soggetto attivo al momento della scadenza del termine lungo, ove non si dimostri che la stessa non dipenda dalla scelta di non far debitamente fronte alla esigenza predetta

Famiglia

Svincolo e reimpiego di Indennità di frequenza e di accompagno, non occorre l'autorizzazione del Giudice Tutelare

Autore: Avv. Stefano Salerno

Ordinanza del Tribunale Civile di Milano - Giudice Tutelare - del 31.10.2013. Sembrerebbe aprire interessanti spiragli per una maggiore fruibilità delle prestazioni periodiche in favore di minori portatori di handicap, a fronte di una recente prassi assai restrittiva formatasi in materia.

Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com