Convenzione Incarico professionale avvocato - onorari indennizzo diretto

  • Stampa

CONVENZIONE PER INCARICO PROFESSIONALE

TRA IL COMMITTENTE


Sig. ………………………………………………; nato/a in ………………………………... il …………….... C.F.: …………………………………e residente in ……………………….. ...................via ………………………………. n…. ,

E


L'avvocato _______________, con studio in ________, via __________ n.___.
Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, le parti


CONVENGONO

ART. 1 - OGGETTO DELL’INCARICO
La parte committente affida all’avvocato _______________, che accetta, l’incarico di rappresentarla e difenderla nella pratica di risarcimento dei danni materiali al veicolo di sua proprietà tg ………………………….. e/o ai danni fisici dalla stessa parte committente subiti a seguito del sinistro stradale avvenuto in ……………. in data …………………….. avente quali controparti il sig. …………………. Proprietario del veicolo tg. ………………….., il sig……………………… conducente del medesimo, nonchè la società …………………………… assicuratrice del veicolo del committente e la società ………………………. assicuratrice del veicolo tg …………………….
L'avvocato ______________ è tenuto all’osservanza di tutte le leggi e le normative per il conseguimento dell’incarico ed assume obbligazione di richiedere ex artt. 145 e149 D. LGS. 7 settembre 2005 n.209, il risarcimento in via stragiudiziale di tutti i danni derivanti dal sinistro de quo, e ove ritenuto necessario, di promuovere sempre ai sensi e per gli effetti del combinato disposto delle norme di cui agli artt. 145 e149 D. LGS. 7 settembre 2005 n.209 azione giudiziale nei confronti della Compagnia Assicuratrice del veicolo di proprietà della parte committente, e comunque di resistere nel giudizio, in tutti i gradi di merito e di legittimità, e di agire in fase esecutiva, resistendo alle eventuali opposizioni, fino al totale ed effettivo recupero del credito.

ART. 2 - DETERMINAZIONE DEL COMPENSO
In caso di mancato raggiungimento di un accordo transattivo per la definizione del risarcimento in questione o in caso di mancato accoglimento dell’eventuale domanda giudiziale proposta, il Committente non sarà tenuto ad effettuare alcun pagamento, restando il rischio dell’insuccesso interamente a carico del professionista. In caso di vittoria, l’onorario per la prestazione commissionata è determinato in misura pari al .....% della somma che verrà concretamente incassata, al netto di IVA, CPA e rimborso spese generali oltre al rimborso di tutte le spese anticipate e documentalmente giustificate. L’avvocato avrà altresì il diritto di incassare le spese legali e di difesa poste a carico della controparte, nella misura liquidata dal giudice e solo se effettivamente pagate dal soccombente.

ART. 3 - TERMINI DI CORRESPONSIONE DEL COMPENSO
In caso di vittoria, l’avvocato______________ potrà esibire alla parte soccombente la presente convenzione e richiedere il pagamento diretto; qualora ciò non fosse possibile, il Committente incasserà la somma e provvederà contestualmente al versamento di quanto pattuito.

ART. 4 - ASSUNZIONE DI RESPONSABILITA’
L’associazione professionale assume per l’incarico conferitogli tutte le responsabilità civili, penali e contrattuali derivanti dalla sua prestazione professionale; si obbliga ad anticipare ogni spesa del processo, comprese quelle per contributo unificato, consulenze di parte e d’ufficio, tasse di registrazione, così da mantenere indenne il Committente.

ART. 5 – RICHIAMO DI ALTRE NORME
Per quanto non espressamente convenuto nella presente convenzione le parti fanno espresso riferimento alle norme contenute nel Capo II del libro V del codice civile.
Letto, confermato e sottoscritto in _______________, lì_______________

IL COMMITTENTE

L’AVVOCATO ___________


Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com