Tributario

Contenzioso Tributario - Accertamento – Relata di notifica apposta nel frontespizio - Irregolarità sanabile

La relata di notifica dell’avviso di accertamento apposta nel frontespizio dell’atto e in calce allo stesso (come disposto dall’art.148 c.p.c.) non ne inficia la validità ma ne costituisce solo una semplice irregolarità sanabile quasi sempre con l’impugnazione dell’atto che, come nel caso, con il ricorso con cui sono stati denunciati tutti i presunti vizi dell’atto ( nel caso: mancava il nominativo del notificante, l’attestazione dei relativi requisiti e della qualifica, la sua appartenenza ad un ufficio nonché la sottoscrizione). Il ricorrente ha dimostrato di avere ricevuto l’atto per intero, cioè completo di tutte le pagine di cui è composto e non solo di quelle relative al frontespizio o alla sola pagina contenente la relata.



Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com