Tributario

Iscrizione ipotecaria ex art.77 DPR 602/1973 non costituisce atto di espropriazione forzata – Non necessaria la previa notifica dell’avviso di intimazione ex art.50

E’ prescritta, ai sensi dell’art.50 – comma 2° - DPR 602/73, la previa notifica dell’avviso di intimazione perché sia valida l’avvenuta iscrizione ipotecaria sui beni immobili intestati al Legale Rappresentante della società contribuente solo se il Concessionario procede ad espropriazione forzata e non al momento dell’iscrizione ipotecaria di cui all’art.77 del DPR 602/73 che costituisce soltanto una tipica forma di garanzia del credito configurabile come mero provvedimento di carattere cautelare e non vera e propria espropriazione forzata.



Redazione: Tel 0958365088 - Email: redazione@dirittoitaliano.com